ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO EUROPEO DI ARCONATE E BUSCATE

Via delle scuole, 20 - 20020 Arconate (MI) - Tel. 0331 46 13 18 - Fax: 0331 53 90 90 - Email: miic84000t@istruzione.it - PEC: miic84000t@pec.istruzione.it - Codice Fiscale: 93018840152

PROGETTI E ATTIVITÀ STRUTTURALI

 

  • Progetto psicopedagogia:in entrambe le scuole dell’infanzia opera una pedagogista con funzione di supporto educativo- didattico e di raccordo tra i vari ordini di scuola, gli Enti del territorio e le famiglie. Per queste ultime, su richiesta, offre uno spazio di ascolto.

 

  • Progetto accoglienza:la finalità di questo progetto è di predisporre e organizzare in modo dinamico(in base alle esigenze) un ambiente rassicurante per i più “piccoli”, tale da favorire un sereno distacco dalla figura genitoriale, al fine di facilitarne l’inserimento nell’istituzione scolastica. L’accoglienza è un progetto educativo che coinvolge tutta l’organizzazione della scuola, dagli spazi alle relazioni con le famiglie, per facilitare la condivisione di esperienze al fine di valorizzare e rispettare le differenze personali, ponendo così le basi per una proficua e tranquilla frequenza.

 

  • Psicomotricità:il laboratorio di psicomotricità si propone come uno spazio, dove ciascun bambino potrà, da protagonista attivo, esprimere se stesso attraverso l’azione e il movimento. Centrali, in questo percorso saranno la dimensione “ vissuta”, “sentita”, “emozionale” che attraverso la pratica psicomotoria potranno trovare nel corpo e nel movimento gli strumenti per essere espressi, compresi e governati, portando così ad una migliore comprensione di se stessi, degli altri e di ciò che ci circonda. Il laboratorio di psicomotricità’ svolto in palestrina andrà a integrarsi con tutte le attività organizzate regolarmente sul grande quadrante dipinto a pavimento nel salone-infanzia, garantendo la continuità degli interventi legati al “corpo in movimento” per tutto l’anno scolastico.

 

  • Teatriamoci: avvicinare i bambini al mondo del teatro e della musica attraverso un percorso di ascolto , scoperta ed esperienza legato ai linguaggi non verbali è l’obiettivo prioritario di questo progetto che coinvolge i bambini di tutte le età ed è realizzato con l’intervento di uno specialista  esterno.Il progetto intende mettere  in risalto la musicalità presente in ogni individuo, sviluppando le capacità creative, comunicative e narrative e indirizzando la produzione esterna con strumenti musicali, con la voce e con il corpo. In questo laboratorio l’aspetto emozionale è molto importante perché il bambino sarà coinvolto in prima persona, diventando il protagonista e imparando così a gestire la paura, l’ansia, l’agitazione. Il percorso, infatti, terminerà con una Festa-spettacolo in cui sarà presentato il lavoro dei bambini con l’obiettivo di comunicare all’esterno e dare visibilità all’esperienza teatrale vissuta.

 

  • Gioco-imparo: il gioco è lo strumento principe attraverso il quale il bambino esprime la propria identità e sviluppa le proprie conoscenze, anche le più complesse. Esso svolge un’importante e fondamentale funzione nello sviluppo delle capacità cognitive, creative e relazionali. Assume un ruolo cruciale nella comunicazione, nell’educazione al rispetto di regole condivise e nell’elaborazione di strategie adatte ai diversi contesti. La proposta di questo progetto nasce quindi da queste importanti considerazioni e dall’esigenza di creare un contesto ambientale emotivo e sociale coinvolgente, dal quale scaturisca la voglia di apprendere stando insieme.

 

  • Progetto feste: all’interno del nostro curricolo rientra a pieno titolo la progettazione e realizzazione di spettacoli, che si connotano come veri e propri compiti unitari in situazione e si strutturano come unità di lavoro per competenze, secondo un “format” metodologico-didattico ormai collaudato. I bambini esplorano le proprie potenzialità, operano delle scelte, sperimentano la necessità di strutturare un evento/attività secondo fasi ben precise, imparano a comunicare e condividere significati. E’ un progetto che valorizza la partecipazione delle famiglie e la condivisione del progetto educativo.

 

  • ProgettoBiblioteca: la collaborazione con il territorio passa da diversi anni attraverso la predisposizione di attività proposte dalla biblioteca con la partecipazione di collaboratori esterni. Si privilegiano aspetti relativi all’ascolto, alla rielaborazione verbale e rappresentativa, con particolare attenzione alla sfera emozionale

 

PROGETTI ED ATTIVITÀ COMPLEMENTARI

  • Musica in gioco(solo per scuola dell’Infanzia di Buscate):

questo progetto coinvolgerà i bambini di quattro e cinque anni e sarà svolto con la partecipazione di uno specialista esterno. L’obiettivo è  quello di avviare i bambini ad esprimere la ricchezza del loro mondo interiore, favorire il coordinamento motorio, l’attenzione, la concentrazione, la memoria e l’espressione di se’.

 

  • Progetto SFA( solo per scuola dell’Infanzia di Buscate) :

il progetto realizzato con l’associazione “l’Aurora“ di Inveruno intende sviluppare le tematiche relative all’educazione alla cittadinanza e alla convivenza civile per favorire processi di integrazione e per accogliere le diversità nel pieno rispetto di ogni individualità. Il progetto proporrà attività volte a sviluppare comportamenti positivi e adeguati socialmente per sapersi adattare a nuovi contesti relazionali.

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.